Sistema Informativo Territoriale - Comune di Firenze

Percorso: Home > Amministrazione > SIT > Presentazione
Cos'è un SIT

Un Sistema Informativo Territoriale (S.I.T.; il cui acronimo anglosassone corrispondente è G.I.S. [Geographic Information System]) è un Sistema Geografico per la Visualizzazione e l'Analisi di entità fisiche ed eventi che le coinvolgono.

Tale Sistema integra le comuni operazioni che si possono effettuare utilizzando un normale DBMS (DataBase Management System, tipicamente usato solo per i dati di tipo alfanumerico) con la visualizzazione e l'analisi geografica.
Ciò è reso operativamente possibile dal fatto che tale Sistema utilizza estensioni dei normali database, chiamati “geodatabase”. In un “geodatabase” le entità sono espresse tramite tabelle, come gli “oggetti” di un normale database, ma in più è presente un campo che contiene l’informazione geografica (in forma geometrica o raster). Gli “oggetti” che contengono anche l’informazione geografica assumono il nome di “feature”.

Tramite gli strumenti del S.I.T. si possono quindi usare i dati geografici integrandoli con quelli tabulari.
Un S.I.T.:

  • Visualizza scenari

  • Permette lo sviluppo di strategie di pianificazione

  • E' uno strumento di previsione

  • Risolve problemi complessi

  • Mette in risalto idee altrimenti inesprimibili

  • Permette di raggiungere soluzioni realistiche

E' dunque una Tecnologia per Organizzare, Analizzare e Visualizzare Informazioni Geograficamente Referenziate


Il S.I.T. integra varie tematiche in un’unica visione. Grazie a questa sua caratteristica, la tecnologia dei G.I.S. è da tempo uscita dagli ambiti scientifico/tecnologici, sostituendo via via i tradizionali strumenti gestionali nei Servizi tecnici degli Enti.


Grazie al SIT si possono creare "Relazioni Spaziali" fra dati che altrimenti non sarebbero facilmente relazionabili.